MV Agusta continua il percorso di espansione della gamma: dopo aver introdotto Rivale 800, emblema di fascino sportivo in chiave motard e di prestazioni dinamiche stradali al massimo livello, la nuova Brutale 800 Dragster trasforma in realtà l’idea stessa che è alla base della passione motociclistica. Prima ancora che mezzo di trasporto, infatti, la moto è simbolo: di libertà, innanzitutto, come del desiderio di esplorare il mondo, assaporandone chilometro dopo chilometro le molteplici suggestioni. Vivendone contraddizioni e paradossi. La nuova Brutale 800 Dragster racchiude e abbraccia le ambizioni e i sogni di ogni motociclista, per portarli sul ruvido asfalto e trasformarli in esperienze. Emozioni. Istanti indimenticabili.

Le tre cilindri Brutale 675 e 800 hanno spalancato a molti motociclisti le porte di un mondo di emozioni esclusive, quelle regalate dalle naked ad alte prestazioni. Facilità di guida, potenza costantemente sotto controllo, leggerezza, design, eccezionale rapporto qualità-prezzo: a questa combinazione unica si deve il successo delle tre cilindri Brutale. Oggi Brutale 800 Dragster compie un passo nel futuro, e lo fa volgendo contemporaneamente lo sguardo al passato. La più estrema Brutale di sempre non accetta compromessi: è irriverente e maleducata, essenziale e ruvida, immediata e scontrosa. Brutale 800 Dragster delinea con fendenti netti e definitivi il nuovo confine dell’emozione. Allo stesso tempo riporta al centro della scena le suggestioni che hanno plasmato la prima Brutale quattro cilindri, simbolo del concetto di naked senza compromessi e celebrazione assoluta di stile. Tra passato e futuro, Brutale 800 Dragster è il passaggio di testimone: è memoria, è intuizione, è il motociclismo di ieri, oggi e sempre. Pura essenza. Pura emozione. 100% Brutale. Brutale 800 Dragster rielabora con maestria ed eleganza tutte italiane l’epopea delle “bruciasemafori”, nate per dare tutto in pochi secondi, quelli che separano lo stacco della frizione dalla bandiera a scacchi. Secondi che scottano come la gomma bruciata sull’asfalto. Che corrono come la lancetta del contagiri. Inseguendo sensazioni forti. Brutale 800 Dragster spalanca al mondo l’idea che la libertà sia possibile. Su due ruote. Oppure su una soltanto.